EQVALAN non-DPA

Nuovo prodotto

Regime di dispensazione ricetta medico-veterinaria in copia unica non ripetibile

Contattare la Farmacia

Maggiori dettagli

Dettagli

Edectocidi. Ivermectina.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Eqvalan Pasta 1,87% os pasta non-DPA 1 siringa da 6,42 g

trattamento e controllo dei parassiti interni degli equini di tutte le età: nematodi gastrointestinali: stadi larvali a localizzazione endoarteriosa di Strongylus vulgaris, stadi larvali a localizzazione tissutale di S. edentatus, L4 di Triodontophorus spp.; adulti di S. vulgaris, S. equinus, S. edentatus, Triodontophorus spp., T. brevicauda, T. serratus, T. tenuicollis, Craterostomum acuticaudatum; adulti e stadi immaturi di piccoli strongili, inclusi i ceppi benzimidazolo-resistenti (Coronocyclus spp., Cyathostomum spp., Cylicocyclus spp., Cylicodontophorus spp., Cylicostephanus spp., Gyalocephalus spp.); adulti di Coronocyclus coronatus, C. labiatus, C. labratus, Cyathostomum catinatum, C. pateratum, Cylicocyclus ashworthi, C. elongatus, C. insigne, C. leptostomum, C. nassatus, C. radiatus, Cylicodontophorus bicoronatus, Cylicostephanus asymetricus, C. bidentatus, C. calicatus, C. goldi, C. longibursatus, C. minutus, Gyalocephalus capitatus, Parapoteriostomum spp., P. euproctus, P. mettami, Petrovinema spp., P. poculatum, Poteriostomum spp., P. imparidentatum, P. ratzii; adulti e L4 di Oxyuris equi; adulti, L3 e L4 di Parascaris equorum; adulti di Trichostrongylus axei ed Habronema muscae; adulti di Strongyloides westeri; L4 di Habronema spp.; adulti e stadi immaturi di Dictyocaulus arnfieldi; microfilarie di Onchocerca spp.; gastrofili: stadi orali e gastrici di Gasterophilus spp. L2 e L3 di G. intestinalis; dermatosi causate da larve cutanee di Habronema spp. e Draschia spp. (piaghe estive) e da microfilarie di Onchocerca spp. (oncocerchiasi cutanea).

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Eqvalan Pasta 1,87% os pasta non-DPA 1 siringa da 6,42 g

una siringa contiene pasta sufficiente a trattare per via orale un cavallo di 600 kg alla dose raccomandata di 200 mcg di principio attivo/kg di peso corporeo; ciascun segno sullo stantuffo graduato della siringa corrisponde alla quantità di pasta sufficiente per il trattamento di 100 kg di peso corporeo; liberare l'anello dosatore, facendogli fare un quarto di giro, e farlo scorrere lungo l'asse dello stantuffo graduato fino a quando la parte dell'anello rivolta verso il cilindro coincida con la linea, indicata dalla freccia, corrispondente al peso da trattare; per fissare l'anello, farlo ruotare di un quarto di giro; togliere il cappuccio di plastica dall'apice della siringa; assicurarsi che la bocca del cavallo non contenga cibo ed inserire la siringa nella barra (spazio tra i denti incisivi ed i premolari); premere lo stantuffo e depositare la pasta sulla faccia dorsale della lingua, alla base della stessa; subito dopo la somministrazione, tenere sollevata la testa del cavallo per qualche secondo.

Scarica

EQVALAN

Foglietto illustrativo

Scarica (111.61k)